Bollo e fatture elettroniche

L’introduzione della fattura elettronica è in corso ma non è del tutto indolore. In relazione a tali fatture si pone la necessità di capire come assolvere l’imposta di bollo laddove dovuta. Come noto, l’imposta deve essere assolta nella misura di 2€ qualora l’addebito riguardi importi esclusi da iva per un valore superiore a 77,47€.
Non potendo applicare il bollo sulla fattura elettronica:

  • l’imposta deve essere assolta trimestralmente entro il 20 del mese successivo;
  • l’ammontare dovuto è computato dall’Agenzia delle Entrate nell’area riservata del proprio sito Internet;
  • il pagamento può essere effettuato con addebito diretto sul c/c bancario o postale ovvero con il mod. F24.

Hai bisogno di una consulenza?